La città di Ferrara tra fantasmi e leggende - Tante storie, come quella dei due sfortunati amanti Ugo d’Este e Parisina Malatesta
 
Stai leggendo il giornale digitale di Mattei su
Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

Mattei Curiosità 31/12/2017 31/12

La città di Ferrara tra fantasmi e leggende

Tante storie, come quella dei due sfortunati amanti Ugo d’Este e Parisina Malatesta

Il castello estense di FerraraFerrara, erede di un grande patrimonio culturale del Rinascimento, capitale di un ducato indipendente sotto la signoria degli Este. Come ogni città d’arte ricca di storia, ha un lato misterioso molto sviluppato: fantasmi e leggende popolano la sua terra rendendo la visita in città ancora più interessante.Ugo d'Este

Tra le varie leggende vi è la storia dei fantasmi dei due sfortunati amanti Ugo d’Este e Parisina Malatesta, che si aggirano per le prigioni del castello estense. Rinchiusi lì da Niccolò III d’Este (marito di Parisina) che scoprì, attraverso una soffiata da parte di un servo, il tradimento della giovane moglie con suo figlio e, dopo averli fatti rinchiudere nella Torre dei Leoni, fece Parisina Malatestadecapitare tutte le adultere di Ferrara, compresi i due amanti. Si dice che i fantasmi dei due piangono ancora all’interno di quella cella assieme alle anime delle donne morte per causa loro.

Marfisa d'EsteInvece una leggenda alquanto inquietante riguarda la nipote di Lucrezia Borgia, Marfisa d’Este. Dama colta e bellissima, attorniata da artisti e letterati, come ad esempio Torquato Tasso. Secondo la leggenda, era capace di sedurre numerosi amanti, che poi uccideva e gettava nel pozzo. Ed ora pare che il suo fantasma viva tra le mura del Palazzo e, allo scoccare della mezzanotte, la si vede uscire dal portone principale e percorrere le strade della città su un cocchio fiammeggiante trainato da cavalli e con al seguito gli scheletri degli amanti morti… una leggenda veramente da brividi!

Attenzione ragazzi, se siete intenzionati ad andare a studiare a Ferrara: questa piccola leggenda vi sarà utile. Si dice che, se uno studente che frequenta l’Università entra nel castello estense, non si laureerà… quindi attenti a dove mettete piede!

Eleonora Fioriti


Parole chiave:

castello , este , fantasmi , ferrara , leggende , malatesta

Condividi questo articolo




 

edit

Scrivi su Scuolalocale clear remove

Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

doneChiudi
Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
account_circle
email
local_phone
pin_drop
Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
mode_edit
Foto attach_file
Indietro
thumb_up

Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

Attendi una loro risposta, grazie!

Invia la tua Idea clear remove

Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
account_circle
pin_drop
Seleziona il tuo Istituto

Seleziona l'ambito della tua idea

mode_edit

thumb_up

La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

Grazie!

doneChiudi
Chiudi
Chiudi